Seleziona una pagina
Come costruire l’immagine della tua Start-up

Come costruire l’immagine della tua Start-up

I primi step 

In un mondo in cui la competizione per catalizzare l’attenzione degli utenti è in costante aumento, c’è solo un elemento che fa realmente la differenza: il marketing. 

Ciò significa che, se stai cercando di avviare una startup, avrai necessariamente bisogno di investire tempo e risorse nella costruzione della tua immagine aziendale online e offline.

Ma da dove iniziare? quali sono i primi step? 

Vediamoli brevemente.

Il primo passo è la realizzazione del piano marketing, un vero e proprio piano d’azione che delinea tutti gli step utili al raggiungimento dei nostri obiettivi. 

Il piano marketing

Un buon piano marketing deve essere realizzato con un approccio analitico e ben strutturato che ci permetterà di avere una visione d’insieme del mercato di riferimento della nostra startup. 

Per renderlo efficace, abbiamo bisogno di strutturarlo in 5 fasi fondamentali: 

  1. Analisi del mercato di riferimento
  2. Definizione degli obiettivi S.M.A.R.T.
  3. Pianificazione strategica
  4. Attuazione delle strategie
  5. Monitoraggio dei risultati

Soltanto seguendo queste fasi e soltanto realizzando un piano chiaro, conciso e perseguibile, potremo ottimizzare i processi, far crescere la nostra azienda e, di conseguenza, aumentare le vendite. 

La Brand Identity

Una volta poste le basi del nostro piano marketing, avremo bisogno di costruire l’immagine coordinata della nostra startup.

Ma cosa si intende esattamente con immagine coordinata?

L’insieme degli elementi grafico-visivi che comunicano, in modo armonioso e coerente, un marchio o un’azienda. 

Il logo, il coordinato grafico (come, ad esempio, biglietti da visita, carta intestata, dépliant, brochure e tanto altro) sono tutti elementi appartenenti all’immagine coordinata.

Adesso è il momento di costruire una presenza online 

Per arrivare ai nuovi utenti, per comunicare i nostri valori e stringere nuove relazioni, abbiamo bisogno di costruire la nostra presenza online

Così come abbiamo visto con il piano marketing, anche online avremo bisogno di un attento lavoro di analisi e strategia

Solo allora, potremo scegliere i canali su cui essere presenti, cosa comunicare e il tono di voce più adatto alla nostra immagine.

In uno dei nostri articoli, ti spieghiamo la ragione per cui è così importante costruire una buona presenza online.

Tool per una buona organizzazione 

L’organizzazione è tutto, soprattutto quando bisogna gestire un flusso di lavoro molto intenso. 

Prima di iniziare, organizza il tuo tempo e fai mente locale sulle priorità da seguire.

Noi di Moov ti consigliamo un tool molto utile per costruire passo dopo passo la tua attività:

  • Monday.com è un tool di project management sviluppato per organizzare e tenere sotto controllo il lavoro in team così da portare a termini obiettivi e progetti in maniera veloce ed efficace.
Ti piacerebbe essere guidato in questo importante processo per la tua startup?
Ricevi maggiori informazioni, contattaci
Digital Open: Il primo evento d’informazione dedicato a professionisti e PMI del territorio

Digital Open: Il primo evento d’informazione dedicato a professionisti e PMI del territorio

Cos’è Digital Open?

Digital Open è il segno di una trasformazione digitale che tutti i business stanno lentamente accogliendo per adattarsi al cambiamento globale. 

Ma, soprattutto, è un’opportunità di network, apprendimento e crescita per il nostro territorio. 

Organizzato da MOOV, l’evento avrà luogo nel Palazzo di vetro della Fondazione Giuseppe Lazzareschi, giovedì 15 settembre a partire dalle ore 18:00.

Cosa imparerai?

Digital Open è un evento dedicato a professionist* e PMI del territorio e nasce con l’obiettivo di offrire a tutti i partecipanti spunti di riflessione e strumenti operativi per migliorare il flusso di lavoro attraverso la digitalizzazione.

L’evento sarà un momento d‘incontro tra professionisti e aziende del territorio che acquisiranno utili strumenti operativi pratici e teorici.

Le nozioni che si acquisiranno saranno frutto di esperienze reali, di testimonianze di imprese nate con una mission comune: offrire un prodotto nuovo che fa dell’innovazione la sua chiave di successo.

A tutto questo, seguirà una breve sessione di coaching che ci aiuterà a oltrepassare gli ostacoli che non ci permettono di migliorare il nostro sistema lavorativo.

Il tutto verrà coronato dalla presentazione di un nuovo importante progetto su cui MOOV sta lavorando da diverso tempo, ma non ti sveliamo nulla!

Il programma?

Ore 18.00: Accoglienza e Registrazione Ingresso

Ore 18.30: Presentazione del progetto di Digital Open, la nuova Community. Intervento di Mariasole Vallese, Founder di Moov.

Ore 18.45: Il Digitale e le amministrazioni pubbliche, la WebApp dedicata ai Comuni. Intervento di Stefano Pirraglia, Co-Founder di Qualcosadafare.it

Ore 19.00: Il digitale e il mondo del design, innovazione e artigianato. Intervento di Marika Rugani, Founder di Strafico.

Ore 19.15: Quali le opportunità per le PMI, la crescita digitale. Intervento di Matteo Pieri, Co-Founder di Kleis Formazione.

Ore 19.30: Superare la paura del cambiamento, la sfida del mondo digital. Intervento di Alessandro Masini, Human Resources Managament.

Ore 19.45: Sostenere il cambiamento tutelandosi, privacy e dati nel mondo 4.0. Intervento del Prof. Avv. Marco Martorana, professore a contratto di Diritto della Privacy presso Università Mercatorum.

Ore 20.00: Aperitivo di Networking

Gli speaker

Come partecipare?

L’evento è a numero chiuso. Ti piacerebbe partecipare? Invia una e-mail a digitalopen@moov.marketing
Non perderti alcun aggiornameto sull’evento

Il passaparola basta per far crescere la tua attività?

Il passaparola basta per far crescere la tua attività?

Per anni, il passaparola è stato uno degli strumenti di marketing più efficaci in assoluto. Prima di effettuare un acquisto, il parere di amici, parenti e conoscenti risultava fondamentale. Non ci si poteva certamente fidare di una pubblicità televisiva o di un volantino ricevuto per strada.

Ad oggi, le cose sono cambiate radicalmente. Secondo il Digital Report 2022, il 67,1% della popolazione mondiale naviga su Internet e ben 4 persone su 10 dichiarano di visitare le piattaforme social con il chiaro intento di cercare brand e prodotti che hanno intenzione di acquistare.


Pertanto, siamo ancora sicuri che, nel 2022, il passaparola basti per il successo della nostra attività?

La risposta è no. Il passaparola continua ad essere importante – basti pensare all’efficacia delle recensioni online – ma deve essere il pezzetto di un puzzle molto più ampio.

Quali sono i canali digitali che possono contribuire alla crescita della tua azienda? 

  1. Social media: i canali social sono lo strumento principale per instaurare relazioni profonde con gli utenti. Non possiamo pensare di far crescere la nostra attività commerciale senza una buona comunicazione social. 
  1. Sito Web: ti è mai capitato di cercare un’attività su Google e non trovarla? Che sensazione hai avuto? Sicuramente una sensazione di incertezza e inaffidabilità. Avere un sito web è sinonimo di professionalità ed è un importante mezzo per essere scoperti da chi ancora non conosce la nostra attività. Se accompagnato da un buon lavoro di ottimizzazione sui motori di ricerca (SEO), l’efficacia sarà sorprendente. 
  1. Google My Business: è, generalmente, il primo posto dove gli utenti cercano informazioni su un’attività commerciale. È fondamentale che sia sempre aggiornato e ottimizzato in ogni dettaglio.
  1. Pubblicità online: una buona comunicazione strategica accompagnata da una pubblicità online efficace è il mix di cui hai certamente bisogno. Investire nella pubblicità sui social e su Google incrementa le tue vendite e aumenta la tua visibilità enormemente. 

Ecco perché il passaparola non basta. La tua attività ha bisogno di essere presente su diversi canali.
Contattaci per una consulenza e ti aiuteremo a costruire la tua strategia digitale

Insieme per la crescita della tua impresa

Insieme per la crescita della tua impresa

Nasce la sinergia tra MOOV e FederTerziario Firenze

Una stretta di mano che mette al primo posto l’imprenditore

Siglata la sinergia tra Federteziario Firenze e MOOV. Un dialogo nato grazie ad un obiettivo comune: quello di costruire nuove opportunità per le imprese, sostenendole attraverso la conoscenza e l’esperienza delle materie inerenti i propri ambiti professionali di riferimento.
“Sono davvero felice – afferma Mariasole Vallese founder di MOOV – di aver incontrato Luigi SerraoCoordiantore di Federteziario Toscana – un professionista come pochi, che inserisce tra le proprie priorià l’importanza di fornire un servizio di assistenza alle imprese a 360gradi.”
Federteziario nasce oltre 25 anni fà e arriva in Toscana proprio grazie a Luigi, che ha contribuito in maniera sostanziale allo sviluppo della federazione, che ad oggi conta milliaia di aziende che si sentono rappresentate e tutelate nelle proprie esigenze ma non solo. FederTerziario è riuscita infatti a creare una struttura fluida, in grado di raccogliere tutti quei servizi di consulenza utili allo sviluppo di una attività imprenditoriale, ed è proprio all’interno di questa ampia visione che trova spazio la sinergia tra MOOV e FederTerziario.

Una grande opportunità

È stata così creata una convenzione che potrà permettere a tutti i tesserati FederterziarioFrienze di usufruire dei servizi forniti da MOOV avendo l’accesso a scontistiche particolari e dedicate.
Un’azione concreta che vuole essere un incentivo per avvicinare tutte le attività e le PMI al mondo della comunicazione e del marketing.

Nasce dunque a fianco della digitalizzazione d’impresa anche quella esigenza di affinare i propri metodi di linguaggio su tutti quei canali che oggi vengono messi a disposizione della struttura aziendale. Ed è proprio a questa richiesta che FederTerziario risponde creando una partnership con MOOV. Un’area fondamentale quella del Marketing dal quale nessuna impresa oggi può prescindere per poter rimanere altamente competitiva.

Inoltre per la prima consulenza è previsto il rilascio di un coupon che permetterà di ottenere gratuitamente un’analisi generale della propria vetrina digitale. A che cosa serve? Per scoprire come un marchio sia posizionato su internet, i canali su cui puntare e come potrebbe ottenere una migliore visibilità.

Un’occasione interessante quindi per approfondire i canali da sviluppare se sei un azienda che vuole crescere o desidera riposizionarsi sul mercato.

Sei curioso di saperne di più su Federteziario Firenze? Cliccaqui. Scegli di affidarti ad una struttura solida in grado di guidarti passo dopo passo in ogni scelta AZIENDALE.

Per altre informazioni puoi compilare il modulo che trovi a questo link.